L’impianto fotovoltaico funziona anche senza sole diretto?

Quali caratteristiche influenzano la produttività dei sistemi fotovoltaici?

Quando ci si accinge all’acquisto di un impianto fotovoltaico gli elementi da valutare sono molteplici, soprattutto se messi in relazione alle esigenze di ogni caso particolare. Una delle domande più frequenti che ci si pone prima dell’acquisto di un impianto è “Che rendimento ha un pannello fotovoltaico?”, volendo con ciò indicare l’andamento di produzione del singolo pannello.

Il rendimento di un pannello fotovoltaico è la capacità del singolo pannello di trasformare la luce solare in energia sfruttabile. Nel caso del pannello fotovoltaico (da non confondere con quello solare che serve per il riscaldamento!) tale trasformazione avviene all’interno dell’inverter, ma è nelle singole celle del pannello che comincia il processo. Il range di rendimento dipende da alcuni, fondamentali, fattori, tutti strettamente interconnessi fra loro:

  • Ambiente
  • Orientamento
  • Inclinazione

Ma gli impianti fotovoltaici funzionano con le nuvole?

Eppure è da smentire la credenza riguardo al non funzionamento in caso di condizioni climatiche avverse come nuvolosità, pioggia o nebbia. Molto infatti dipende dalla tecnologia adottata, dalla sensibilità delle celle: quelle di ultima generazione riescono a produrre una quantità di energia non di molto inferiore a quella standard.
Sicuramente minore è quindi la resa dell’impianto nei periodi invernali, ma la potenza di tale impianto è da calcolare su base annuale non stagionale (per ovviare al “problema” delle differenze stagionali di rendimento degli impianti fotovoltaici una soluzione sarebbe l’installazione di batterie di accumulo).

Altra credenza da smentire è quella che riguarda le zone d’ombra che diminuiscono il rendimento dell’impianto: il singolo pannello non funzionante, per problemi tecnici o atmosferici, non influisce sul rendimento complessivo dell’impianto che continuerà a funzionare a prescindere dai singoli elementi. E’ chiaro che questi dati e consigli sono generali e che non tengono conto di una moltitudine di fattori che dovranno essere ponderati d tecnici ed installatori.